20 Maggio 2022

OSAPPOGGI.it

NEWS FORZE DI POLIZIA E FORZE ARMATE

PREVISTE 4.000 ASSUNZIONI PER LE FORZE DI POLIZIA E VIGILI DEL FUOCO: POSTI E NUOVE PROCEDURE CONCORSUALI

Procedure concorsuali modificate che riguardano i concorsi per le Forze di Polizia, Vigili del Fuoco e Forze Armate.

Ad introdurle è l’art.259 del Decreto Rilancio del 19 maggio 2020 n.34 convertito in legge, con modificazioni, dalla Legge 17 luglio 2020 n.77. Sia per i concorsi indetti, sia per quelli di cui si attende ancora l’uscita dei bandi, c’è la possibilità di semplificare l’iter concorsuale, al fine di svolgere le prove in modalità decentrata e telematica.

QUESTE LE ASSUNZIONI PREVISTE ENTRO IL 31 DICEMBRE 2021:

  • 939 unità  Polizia di Stato;
  • 1.095 unità Arma dei Carabinieri;
  • 552 unità  Guardia di Finanza;
  • 463 unità Polizia Penitenziaria;
  • 875 unità  Vigili del Fuoco, di cui 492 da effettuare mediante nuovi concorsi in arrivo.

NOVITÀ NELLE PROCEDURE CONCORSUALI:

  • misurazione della temperatura corporea con sistema a distanza all’accesso di ogni candidato per ciascuna prova selettiva;
  • compilazione di una autocertificazione che attesti l’assenza di condizioni fisiche e di salute ostative alla partecipazione alla prova concorsuale, ad esempio
    – non essere in quarantena o positivi al Covid-19;
    – non essere rientrati in Italia negli ultimi 14 giorni da uno Stato Estero per il quale è prevista la quarantena;
    – non provenire da un comune oggetto di provvedimento di divieto di allontanamento e/o di accesso per Covid;
    – non avere febbre con temperatura superiore a 37,5°C;
    – assenza di condizioni di tosse insistente, difficoltà respiratoria, raffreddore, mal di gola, cefalea, forte astenia, diminuzione o perdita di olfatto/gusto, diarrea;
    – assenza di contatti stretti con una persona affetta da COVID-19;
  • – aver contratto il virus SARS-Cov2, con guarigione clinica e successiva
    effettuazione di almeno due tamponi a distanza di 24 ore risultati negativi, rispettando il periodo di quarantena;
  • non presentarsi se sintomatici;
  • presentarsi da soli e muniti di DPI (Mascherina chirurgica);
  • mantenere le distanze di sicurezza;
  • riduzione del numero giornaliero dei convocati, compatibilmente con l’organizzazione logistica e il tipo di prova;
  • divisione dei candidati in fasce orarie e in base al supporto logistico strutturale;
  • deposito di bagagli e oggetti personali in apposite buste di plastica con etichetta recante nome o numero identificativo del candidato, da riporre in apposita zona delimitata.

 

da Money.it

https://www.money.it/Concorsi-Polizia-Forze-Armate-Vigili-del-Fuoco-2020-suddivisione-posti-nuove-procedure-concorsuali

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: