• 4 Marzo 2021 02:01

Un tentativo di rivolta nel carcere di Cuneo è stato sedato dalla Penitenziaria. La denuncia del sindacato OSAPP

DiRedazione OSAPPoggi

Gen 4, 2021

Un tentativo di rivolta nel carcere di Cuneo è stato sedato dalla Polizia Penitenziaria. A dare notizia dell’episodio è stato il sindacato OSAPP.

Due detenuti, un italiano e uno straniero, hanno dato vita a una protesta devastando una camera di pernottamento e invitando gli altri reclusi a fare lo stesso. L’italiano – riferisce l’OSAPP – lo scorso marzo era stato fra i protagonisti di una rivolta nel carcere di Modena.

«Il problema del carcere di Cuneo – dice Leo Beneduci, Segretario Generale OSAPP – è divenuto serio ed incontrollato. I detenuti hanno probabilmente percepito una grande falla del sistema ed hanno ben capito che gli agenti, all’interno dell’istituto, non hanno difese né tutele in nessuna condizione». «Ma ancora una volta – conclude – la Polizia Penitenziaria ha mostrato eccezionale professionalità».

 

 

Fonte: lastampa.it

Lascia un commento