• 11 Aprile 2021 02:37

Aggressione agenti polizia penitenziaria nel carcere di Monza

DiRedazione OSAPPoggi

Mar 30, 2021

Due operatori sono finiti in ospedale.

L’episodio è avvenuto nella giornata di ieri. A scagliarsi contro un agente colpendolo con un violento pugno all’occhio sarebbe stato un detenuto ristretto per gravi reati contro la persona.

Un secondo agente, intervenuto in soccorso del primo, è stato colpito con un violento pugno all’occhio destro. Entrambi gli Agenti aggrediti sono stati trasportati presso il locale P.S. dell’Ospedale san Gerardo di Monza dove sono stati sottoposti agli accertamenti di rito ed alle cure necessarie. Entrambi hanno riportato ferite lacerocontuse ed hanno avuto prognosi di 10 giorni.

Nei giorni scorsi, lo stesso detenuto, si era reso responsabile di una aggressione nei confronti di un sanitario, colpito al volto con un pugno, colpevole solo di avergli fatto il tampone molecolare per il Covid; l’episodio è stato relazionato dal personale di Polizia Penitenziaria per quanto di rilevanza disciplinare mentre il sanitario non ha voluto sporgere querela. Notizia resa nota da uno dei sindacati di categoria.

 

 

Fonte: monzatoday.it

 

Lascia un commento