6 Ottobre 2022

OSAPPOGGI.it

NEWS FORZE DI POLIZIA E FORZE ARMATE

SEQUESTRO DROGA TRA FETTINE DI CARNE destinata a detenuto

Droga tra l’esterno e l’interno del carcere di Santa Maria Capua Vetere. Ennesimo sequestro da parre della polizia penitenziaria.

Negli ultimi giorni nel settore colloqui sono stati scoperti e sequestrati in due diverse occasioni, prima circa 100 grammi e poi 60 grammi di hashish.

Tra gli episodi curiosi, la droga occultata tra le fettine di carne all’interno di un pacco destinato ad un detenuto e consegnato dalla sorella. Tentativo fallito.

Il secondo sequestro durante un colloquio tra una madre con il figlio detenuto, il fare circospetto dei due, durante l’incontro, è stato rilevato dall’attenta sorveglianza dei Poliziotti Penitenziari, in servizio i quali sono intervenuti tempestivamente scoprendo un panetto di hashish che il detenuto aveva occultato nelle parti intime.

I Poliziotti Penitenziari impegnati in più  posti di servizio  per garantire circa 520 colloqui tra detenuti e familiari, con il controllo di circa 1500 congiunti aventi diritto, a settimana, con la ricezione di circa 80/90 mila euro di flusso economico sui conti interni dei detenuti e di circa ulteriori 30. 000 euro versati per bonifici al mese.

 

 

 

Fonte: ottopagine.it

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: