• 16 Maggio 2021 17:11

Rieti – Covid: partono le vaccinazioni in carcere per 300 detenuti e 120 agenti

DiRedazione OSAPPoggi

Apr 22, 2021

La notizia era stata data dal generale Francesco Paolo Figliuolo, commissario straordinario all’emergenza, ribattuta dal ministro della Giustizia Marta Cartabia e ripresa nella serata di martedì dalla Regione Lazio per voce dell’assessore alla Sanità Alessio D’Amato.

Oggi, 22 aprile, la campagna vaccinale entrerà nelle carceri del Lazio e quindi anche al Nuovo Complesso di Vazia.

E quindi si parte anche al Nuovo Complesso di Vazia dove verranno sottoposti a vaccinazione circa 300 detenuti poi toccherà a 120 agenti di polizia penitenziaria.

Il Nuovo Complesso di Vazia negli ultime mesi ha fatto registrare diversi casi di positività al Covid dei detenuti.

In tempi diversi dalle notizie che sono state date sono stati due i focolai all’interno della struttura con circa 30 detenuti contagiati.

Il 5 gennaio scorso poi è stato registrato al De Lellis il primo decesso di un detenuto contagiato da Covid.

 

 

Tratto da: corrieredirieti.corr.it

Lascia un commento