6 Ottobre 2022

OSAPPOGGI.it

NEWS FORZE DI POLIZIA E FORZE ARMATE

Muore boss in carcere a Palermo: eseguita autopsia

È morto nel carcere di Sollazzo, in provincia di Cuneo, Samuele Schittino. Aveva 85 anni e lo scorso luglio era entrato in carcere per scontare una condanna definitiva a 10 anni e 8 mesi. Sul decesso è stata aperta un’inchiesta ed è stata eseguita l’autopsia. Di più al momento non trapela.

Schittino è stato il capo della famiglia mafiosa di Lascari, in provincia di Palermo. A Lascari aveva pure ospitato Giovanni Brusca durante la latitanza.

Nel 2016 Schittino era stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari nell’ambito dall’indagine “Black Cat”. I carabinieri di Termini Imerese ricostruirono gli organigrammi dei mandamenti mafiosi di Trabia e San Mauro Castelverde, che comprendono la zona orientale della provincia di Palermo, da Bagheria sino ai confini delle province di Catania e Messina. La nuova mafia provava a ripartire dai vecchi boss e Schitino era uno di questi.

 

 

 

Fonte: livesicilia.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: