17 Gennaio 2022

OSAPPOGGI.it

NEWS FORZE DI POLIZIA E FORZE ARMATE

“Italiani maiali da sgozzare”. Marocchino pro Isis arruolava terroristi in carcere

Un 35enne marocchino pro Isis, Raduan Lafsahi, detenuto nel carcere di Paola (Calabria), ha ricevuto un’accusa di associazione terroristica e una di istigazione a delinquere con finalità di terrorismo.

Lo rivela sulla sua edizione odierna il quotidiano “La Verità”, raccontando come l’uomo cercasse di mietere proseliti in ogni carcere che visitava dopo i numerosi arresti accumulati per rapine e spaccio di droga, tentando di convertire gli altri detenuti con frasi da fare gelare il sangue.

Lui si proclamava un islamista vero e convinto, con un odio viscerale nei confronti degli italiani, che sono “dei maiali” e che lui avrebbe ucciso “tagliando loro la gola, cavando gli occhi e facendo la guerra”.

 

 

 

Fonte: ilsussidiario.net

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: