• 12 Aprile 2021 20:54

Lunedì sera un detenuto disabile, ha incendiato la sua cella, aggredendo e minacciando con una lametta da barba i poliziotti in servizio che erano intervenuti per spegnere le fiamme.

Il detenuto sembrerebbe lamentarsi dell’inadeguatezza delle cure fornitogli dal personale sanitario dell’istituto. Notizia resa nota da uno dei sindacati di categoria.

 

 

Tratto da:  genova24.it

Lascia un commento