• 11 Aprile 2021 02:45

Eau: nasce gruppo ‘SWAT’ formato da donne, super armate – Interventi anche nelle carceri

DiRedazione OSAPPoggi

Mar 11, 2021

Dieci poliziotte addestrate per situazioni di massimo rischio.

Negli Emirati si è infranto un altro limite sulla differenza di genere con la nascita del commando con armi speciali da dieci donne della polizia di Sharjah. La squadra composta da dieci ragazze sarà usata per le operazioni contro i tumulti di piazza.

Il primo gruppo SWAT (Special Weapons and Tactics) tutto al femminile, spiega il Gulf News, sarà disponibile 24 ore su 24 ogni volta che ci sarà una criticità che richiede il loro intervento e tra i loro compiti c’è anche l’intervento nelle carceri di massima sicurezza per la protezione di prigionieri che possano essere un pericolo per gli altri detenuti. L’età delle poliziotte è tra i 22 e i 24 anni: “Le dieci donne – spiega l’ufficiale Shuhail – sono state sottoposte a un rigoroso allenamento che include l’apprendimento di capacità di base, da commando e avanzate sotto la guida di allenatori professionali della polizia. Le pratiche della polizia di Sharjah sono tra le migliori”.

I team della Swat sono delle squadre di elite nelle forze di polizia usate per situazioni eccezionali che richiedono una maggiore capacità di fuoco e tattiche più specializzate. “Gli emiratini – spiegano le poliziotte della squadra – sono fortunati, i nostri leader sono sulla strada della parità di genere. Dobbiamo ringraziare il generale Saif Ziri Al Shamsi, comandante in capo della polizia di Sharjah Police. Le donne nella polizia ora sono sostenute e a loro sono offerte tutte le opportunità”.

 

 

 

Fonte: ansamed.info

Lascia un commento