• 16 Maggio 2021 16:57

Detenuto ucciso in carcere a Sassari, confermati 3 ergastoli

DiRedazione OSAPPoggi

Apr 29, 2021

Sono state confermate anche dalla Cassazione le pene emesse nei confronti delle tre persone accusate dell’omicidio di Marco Erittu, trovato senza vita in una cella del carcere sassarese di San Sebastiano il 18 novembre 2007. Vicenda che, inizialmente, era stata chiusa come suicidio.

Gli ergastoli restano quindi tali per Pino Vandi e Nicolino Pinna, all’epoca reclusi nel penitenziario, e per l’agente Mario Sanna. Tutti e tre erano stati assolti in primo grado (dato che i giudici avevano ritenuto non credibile quanto raccontato da un collaboratore), sentenza poi ribaltata in appello.

Ora la richiesta del collegio difensivo composto da Agostinangelo Marras, Patrizio Rovelli, Fabrizio Rubiu e Luca Sciaccaluga è stata respinta e le pene confermate per tutti.

Le indagini erano state riaperte alcuni anni dopo in seguito alle dichiarazioni del superpentito Giuseppe Bigello il quale si era autoaccusato del delitto e aveva chiamato in correità altre tre persone: Vandi, Pinna e Sanna.

 

Fonte: unionesarda.it

 

Lascia un commento