• 11 Aprile 2021 21:43

Detenuto dà fuoco alla cella, feriti tre agenti della polizia Penitenziaria

DiRedazione OSAPPoggi

Gen 12, 2021

Tre agenti sono finiti all’ospedale con sintomi da intossicazione dopo l’incendio appiccato da un detenuto oggi intorno a mezzogiorno nel carcere di Marassi.

L’autore è un uomo di nazionalità tunisina, che ha dato fuoco alle lenzuola nella propria cella. La polizia penitenziaria ha provveduto a mettere in salvo il detenuto e a spegnere le fiamme.

I tre agenti hanno dovuto ricorrere alle cure ospedaliere. Due sono stati dimessi con tre giorni di prognosi, mentre il terzo è ancora in osservazione al San Martino.

“Salviamo la vita ai detenuti, restiamo feriti e nessuno si accorge della polizia penitenziaria. Quando, invece, bisogna puntare il dito su di noi, diventiamo immediatamente carnefici”, questo quanto riferito da uno dei sindacati di categoria.

 

 

 

Fonte: genova24.it

 

Lascia un commento