• 11 Aprile 2021 22:14

Carceri, tre agenti di polizia a processo per il suicidio di un detenuto

DiRedazione OSAPPoggi

Gen 12, 2021

La Procura di Torino ha chiesto il rinvio a giudizio per tre agenti della polizia penitenziaria accusati di omicidio colposo per il suicidio nel carcere ‘Lorusso e Cutugno” di un detenuto, Roberto Del Gaudio, 65 anni, avvenuto il 10 novembre 2019.

Secondo i pm Francesco Pelosi e Giulia Marchetti, come riporta l’Ansa, gli agenti non avrebbero controllato il detenuto per cui era stata disposta la sorveglianza 24 ore su 24 per evitare proprio che si togliesse la vita, dopo che aveva assassinato la moglie.

Invece gli agenti non videro quei venti minuti in cui l’uomo tentava, riuscendoci infine, d’impiccarsi con i pantaloni del pigiama ad una finestra. Gli agenti sono anche accusati di falso in atto pubblico: avevano sostenuto che si era rotto il monitor cadendo da una staffa che aveva ceduto. Per l’accusa il danneggiamento avvenne invece in un secondo momento per giustificare la mancata sorveglianza.

 

 

 

Fonte: torinoggi.it

Lascia un commento