• 11 Aprile 2021 02:01

Un poliziotto penitenziario è stato aggredito nel lunedì di Pasqua nel carcere di Vasto.

Un internato, dopo aver avuto il permesso di chiamare telefonicamente il proprio avvocato e non avendo ricevuto alcuna risposta, si è scagliato con rabbia immotivata contro un poliziotto in servizio, mettendo a soqquadro anche  l’ufficio-agenti.

Il poliziotto usciva dalla colluttazione con sette giorni di prognosi. Notizia resa nota da uno dei sindacati di categoria.

 

 

Notizia da: zonalocale.it

 

Lascia un commento