• 2 Marzo 2021 02:02

CARCERE VARESE – Rivolta ai Miogni, Polizia e Carabinieri al fianco della Polizia Penitenziaria in assetto anti sommossa

DiRedazione OSAPPoggi

Gen 22, 2021

Momenti di tensione questo pomeriggio nella casa circondariale di Varese. Sommossa dei detenuti che hanno costretto la Polizia Penitenziaria a chiamare i rinforzi. Solo dopo l’intervento dei colleghi la situazione è rientrata.

Un’escalation di intemperanze e poi la rivolta generale. Sommossa dei detenuti all’interno del carcere dei Miogni che ha costretto la Polizia Penitenziaria a chiedere l’intervento dei colleghi della Polizia di Stato e dei Carabinieri per ripristinare l’ordine.

Polizia di Stato e Carabinieri  in tenuta anti sommossa hanno fatto irruzione in carcere nel tardo pomeriggio odierno per riportare la situazione all’ordine e ristabilire un dialogo con i detenuti  dell’istituto penitenziario.

Le ragioni dell’accesa protesta non sono ancora chiare e nessun detenuto o agente intervenuto sarebbe rimasto ferito durante i concitati momenti in cui sono state danneggiate le celle e molte aree del carcere.

 

 

 

Lascia un commento