• 4 Marzo 2021 01:13

Carcere Ucciardone, agente penitenziario aggredito da un detenuto

DiRedazione OSAPPoggi

Gen 9, 2021

L’episodio ieri pomeriggio nella nona sezione. Il poliziotto, preso a ginocchiate e morsi, è stato portato in ospedale per accertamenti. Ha riportato escoriazioni e traumi giudicati guaribili in cinque giorni

Nuova aggressione al carcere Ucciardone. Un assistente capo della polizia penitenziaria, di 53 anni, è stato colpito ieri pomeriggio da un detenuto nella nona sezione. L’agente è stato portato al pronto soccorso per accertamenti, cavandosela con escoriazioni e traumi giudicati guaribili in cinque giorni.

In quale contesto sia maturata l’aggressione non è ancora chiaro. Ad accertare come siano andate realmente le cose sarà la direzione del carcere che ha avviato un’indagine interna raccogliendo i primi atti e le relazioni dei colleghi dell’agente ferito. A renderlo noto uno dei sindacati di categoria.

 

 

Tratto da: palermotoday.it

Lascia un commento