1 Dicembre 2021

OSAPPOGGI.it

NEWS FORZE DI POLIZIA E FORZE ARMATE

CARCERE TRENTO – Pugni e calci ad Agente di Polizia Penitenziaria: portato in pronto soccorso. In 48 ore 2 aggressioni.

Seconda aggressione nell’arco di due giorni al carcere di Trento.

Dopo l’episodio avvenuto la sera di martedì 19 ottobre  dove un agente è stato bloccato sull’inferriata e preso a pugni in testa, questa mattina la violenza di un detenuto ha colpito un ispettore superiore di circa 50 anni durante il proprio turno.

Secondo la ricostruzione l’agente stava accompagnando in cella un detenuto che era uscito per legittimi motivi.

Rifiutatosi in ultimo di rientrare nella sua stanza sono intervenuti, in supporto, i colleghi in servizio presso il reparto.

Ripristinato l’ordine, mentre gli agenti stavano uscendo dalla cella, il detenuto ha bloccato un poliziotto colpendolo con pugni al volto e calci. Per l’agente si è dovuto ricorrere alle cure del Pronto Soccorso Santa Chiara di Trento.

Ovviamente l’ordine e la sicurezza è stato ripristinato grazie all’intervento dei Poliziotti Penitenziari in servizio.

 

 

 

Fonte: ildolomiti.it

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: