• 12 Aprile 2021 20:29

CARCERE ROSSANO – Agente aggredito con pugni alla testa

DiRedazione OSAPPoggi

Apr 1, 2021

CORIGLIANO ROSSANO –

Aggressione ad un agente di Polizia penitenziaria nel carcere di Corigliano Rossano ad opera di un detenuto di origine tunisine e con problemi psichiatrici.

Sembrerebbe che il detenuto sia recidivo ad atteggiamenti di violenza di questo tipo.
Nel pomeriggio di ieri il detenuto avrebbe aggredito a pugni in testa un agente di polizia penitenziaria, minacciandolo anche con una lametta. L’agente è stato successivamente accompagnato in pronto soccorso, per gli accertamenti del caso. Notizia resa nota da uno dei sindacati di categoria.

 

Tratto da: corrieredellacalabria.it

Lascia un commento