27 Ottobre 2021

OSAPPOGGI.it

NEWS FORZE DI POLIZIA E FORZE ARMATE

CARCERE PERUGIA – Detenuto si ferisce con una lametta e colpisce l’agente intervenuto per fermarlo

Si tratta del quarto episodio di violenza nelle carceri umbre in pochi giorni.

Le aggressione al personale di Polizia penitenziaria si susseguono ogni giorni in Umbria. Siamo al quarto episodio violento, il secondo a Perugia dopo i due a Terni.

Un detenuto, napoletano di 50 anni, nelle serata di ieri si sarebbe auto-lesionato nella sua cella, per poi  aggredire i poliziotti penitenziari in servizio.

Il detenuto si è procurato dei tagli profondi con una lametta sulle braccia, per poi imbrattare il cancello della cella e le mura col suo sangue e distruggendo varie suppellettili a sua disposizione.

Il personale di Polizia penitenziaria di servizio ha provveduto intervenendo con un primo soccorso sul detenuto, ma questo una volta fuori dalla cella per essere accompagnato in infermeria, ha tentato di prendere a testate il muro, aggredendo anche il preposto di Reparto.

Tutto rientrato grazie alla professionalità lavorativa dei Poliziotti in servizio.

 

 

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: