17 Gennaio 2022

OSAPPOGGI.it

NEWS FORZE DI POLIZIA E FORZE ARMATE

Carcere Foggia: detenuto minaccia due Agenti di Polizia Penitenziaria con una lametta, poi morde un terzo Agente

Gli agenti se la caveranno rispettivamente con 10, 6 e 2 giorni di prognosi.

Ancora violenza al carcere di Foggia, dove un detenuto ha minacciato e aggredito tre Agenti di Polizia Penitenziaria, che hanno dovuto fare ricorso alle cure mediche.

Nel pomeriggio di giovedì, intorno alle ore 17, un detenuto, per futili motivi, cominciava ad inveire contro il Poliziotto Penitenziario in servizio, pretendendo di parlare con il responsabile.

All’arrivo dell’ispettore e del sovrintendente, il detenuto ha tirato fuori una lametta, di quelle autorizzate per la barba, minacciando i presenti. Al fine di evitare ulteriori situazioni di pericolo i Poliziotti Penitenziari hanno cercato di calmare il detenuto e nel contempo di sottrargli la lametta dalle mani.

Il detenuto ha reagito dando un morso sulla mano di un Agente che ha ottenuto una prognosi di 10 giorni, mentre gli altri due se la sono cavata con 2 e 6 giorni.

 

 

 

Tratto da: foggiatoday.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: