• 12 Aprile 2021 19:07

Carcere di Capanne, ancora un’aggressione: detenuta aggredisce una agente e le sputa in faccia

DiRedazione OSAPPoggi

Mar 14, 2021

E’ avvenuto nel carcere Capanne di Perugia.

Ieri mattina, mentre l’agente di polizia penitenziaria addetta alla sezione femminile stava aprendo le celle per consentire alle detenute di accedere al cortile dei passeggi, una reclusa di origine peruviane, con fine pena pena al 2029 per reati di estorsione e minacce, già protagonista di altre aggressioni, si è scagliata contro la poliziotta.

L’agente è riuscita a chiudere la porta della cella ma la detenuta le ha sputato in faccia, tentando anche di colpirla, ma grazie alla tempestività dell’altro personale di polizia in servizio il tutto è rientrato all’ordine senza conseguenze. Notizia resa nota da uno dei sindacati di categoria.

 

 

 

Tratto da: perugiatoday.it

Lascia un commento