• 2 Marzo 2021 03:07

Recuperati e sequestrati tre micro-telefonini e un caricabatterie rudimentale. Per il fatto, gli agenti della polizia penitenziaria hanno denunciato un detenuto di origini baresi.

Blitz nel carcere di San Severo, detenuti nascondevano micro-cellulari all’interno delle merendine. I telefoni erano stati occultati dai detenuti, ma sono stati trovati grazie all’attento lavoro e alla professionalità degli agenti in servizio nella struttura sanseverese.

I telefonini si trovavano in una camera detentiva ed erano perfettamente occultati all’interno di alcuni croissant al cioccolato. Non è la prima volta che apparecchi vengono recuperati nelle struttura di San Severo, solo lo scorso 29 novembre gli agenti hanno rinvenuto un pacco nell’intercinta dell’istituto con all’interno 9 telefoni cellulari.

 

 
 

Tratto da: foggiatoday.it

Lascia un commento