27 Ottobre 2021

OSAPPOGGI.it

NEWS FORZE DI POLIZIA E FORZE ARMATE

Avellino – Grave carenza di personale di Polizia Penitenziaria dalla Casa Circondariale di Ariano Irpino

Pubblichiamo integralmente la nota del Segretario Provinciale O.S.A.P.P. Avellino, Sommariva Ettore.

“Il personale di Polizia Penitenziaria in servizio presso la struttura di Ariano Irpino ha lamentato alla scrivente O.S. maggiormente rappresentativa del Corpo, l’eccessivo carico di lavoro, dei turni massacranti, l’impossibilità di fruire dei congedi ordinari spettanti anche degli anni precedenti e riposi settimanali, turni di servizio superiori alle 6 ore giornaliere, il quale sono costretti a sopportare quotidianamente i Poliziotti Arianesi a causa della grave carenza di personale di Polizia e Amministrativo – Contabile”.

“Purtroppo la situazione si è aggravata ulteriormente in queste ultime settimane a causa della proroga da parte del PRAP e DAP dei numerosi distacchi del Personale di Polizia Penitenziaria in uscita ed in servizio presso altri Istituti e servizi Penitenziari in ambito Regionale e Nazionale, nonché a seguito delle diverse unità a disposizione della Commissione Medica di Verifica di Napoli, sembrerebbero circa venti unità, oltre a coloro che beneficiano di quando previsto dal Decreto Legislativo 26/03/2001 n° 151 e ecc. ecc”.

“E’ stato segnalato altresì a questa O.S., che numerose unità di Polizia Penitenziaria sono a disposizione della C.M.V. di Napoli, presumibilmente anche per problemi connessi all’eccessivo stress psico-fisico e non solo, conseguenza, dovuta alla paventata e grave carenza di Personale e
all’eccessivo carico di lavoro, che sono costretti quotidianamente a sopportare i pochi Poliziotti presenti in servizio”.

“La pianta organica prevista presso la Casa Circondariale di Ariano Irpino, è fissata come da P.C.D. del 29/11/2017 in 165 unità, attualmente vi sono effettivamente presenti ed impiegati in servizio ad Ariano Irpino solo 137 unità “Reparto – forza operativa”, e precisamente n°3 Ruolo Direttivo/Dirigenti, n°6 Ruolo Ispettori, n°5 Ruolo Sovrintendenti e n°123 Ruolo Agenti ed Assistenti, si rappresenta altresì, che ad oggi risultano 15 Poliziotti distaccati in uscita verso altre sedi e solo 8 distaccati in entrata presso la sede Arianese, con una differenza di 7 unità in meno”.

“Tale situazione critica ed allarmante, compromette seriamente la vita lavorativa dei Poliziotti e la loro incolumità fisica, nonché mina i diritti primari dei Poliziotti in servizio, costringendo il personale a prestare svariate ore di lavoro straordinario, tra l’altro non retribuito interamente, con moltissime ore di lavoro straordinario in accantonamento per la maggior parte del Personale impiegato in compiti d’Istituto e ad oggi non retribuito”.

“Questa O.S. è costretta nuovamente a segnalare la grave e cronica carenza di personale di Polizia e del Comparto Funzioni Centrali, in quando sono carenti in tutti i Ruoli; Direttivo/ Dirigenti, Ispettori, Sovrintendenti ed Agenti ed Assistenti, inoltre a causa della carenza di personale del Comparto Funzioni Centrali, vengono impiegate diverse unità di Polizia Penitenziaria in compiti non strettamente Istituzionali”.

“Si rappresenta altresì, che a tutt’oggi, non sono state neanche retribuite tutte le ore di lavoro straordinario richiesto al Personale per fronteggiare la situazione emergenziale del periodo COVID anno 2020/2021”.

“La scrivente O.S. invita le Autorità in indirizzo affinché possa intervenire per ripristinare le normali condizioni di vita lavorativa presso l’Istituto Penitenziario Arianese e garantire i diritti soggettivi al Personale dipendente visto che vantano numerose giornate di congedi ordinari degli anni precedenti e numerosi riposi settimanali non fruiti e di adoperarsi affinché in tempi celeri, possa rivalutare le posizioni di tutto il Personale di Polizia Penitenziaria distaccato in uscita presso altre sedi Penitenziarie e Servizi Penitenziari della Regione Campania e fuori Regione, nonché disporre cosi come avvenuto negli anni precedenti, in concomitanza della sessione feriale presso le sedi Giudiziarie, il personale distaccato presso i NN.OO.TT.PP. di Avellino e Benevento, contribuiscano allo svolgimento delle visite ambulatoriali programmate presso i luoghi esterni di cura e per
il mutuo soccorso agli Istituti Penitenziari della Provincia di Avellino, in relazione al personale amministrato dai singoli Istituti Penitenziari, fino al termine del piano ferie Estivo”.

 

 

 

Fonte: irpinianews.it

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: